Prestige Tour Srl
via Mar Della Cina N° 183
00144 Rome, Italy
Tel: +39 06 5220.6401 (r.a.)

Motore di ricerca

Area riservata

Loading ...

Newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere velocemente le migliori offerte e promozioni

Scarica i nostri cataloghi

Copenaghen informazioni Turistiche

Copenaghen:

Capitale della Danimarca ed è suddivisa in diversi Comuni, quello più abitato è per l'appunto quello di Copenaghen. Questo comune fa parte della regione di Hovedstaden, la quale ha la funzione di regione amministrativa della Danimarca. Dall'estate del 2001, Copenaghen e la città svedese di Malmö sono collegate da un ponte a pedaggio: il Ponte sull'Öresund, che permette ai passeggeri su strada o ferrovia di attraversare lo stretto. Il clima a Copenaghen si può definire atlantico, e le temperature non vanno mai al di sotto dello zero grazie alla corrente del Golfo. Ci sono però frequenti precipitazioni distribuite lungo l'arco di tutto l'anno. Per quanto riguarda i trasporti la città di Copenaghen presenta un'importante rete di infrastrutture. Infatti possiede una vasta gamma di autostrade e strade pubbliche che collegano i comuni della città con il Nord Europa. Grande importanza riveste il porto che effettua svariate partenze con crociere, cosa che ha reso Copenaghen uno dei migliori porti da crociera nel mondo. Infine si possono trovare due aeroporti, il Kastrup e Roskilde Lufthavn. Il primo dei due, noto come l'aeroporto principale, è rinomato per la sua efficienza. Il trasporto pubblico invece si basa sulla rete ferroviaria degli S-tog, sugli autobus e sulla metropolitana. La rete degli S-tog è quella più utilizzata e ricopre la maggior parte delle tappe più importanti di Copenaghen. Questa città andrebbe visitata soprattutto a Natale, fu elogiata da Andersen come "magnifica e indimenticabile", proprio perché durante questo periodo l'atmosfera natalizia è talmente esaltata da diventare magica.

Le mete consigliate sono:

  • Il palazzo di Christiansborg, situato nel centro di Copenaghen, sede dei tre poteri supremi della Danimarca (legislativo, esecutivo e giudiziario). Ciò che colpisce è il cortile del maneggio, le statue di Bertel Thorvaldsen che si trovano nella cappella di corte, il teatro di corte che ospita un museo sulla storia del teatro e infine le scuderie reali.
  • Il palazzo di Amalienborg, che risale al 1794, ed è tutt'ora la residenza reale danese. Lo stile è quello rococò, soprattutto per quanto riguarda le quattro palazzine che racchiudono una piazza ottagonale dalla quale si può intravedere il monumento equestre dedicato a Federico V.
  • La Statua della Sirenetta che risale al 1913, commissionata da Carl Jacobsen, fatta di bronzo e granito da Edward Erisken, che usò sua moglie come modella. L'ispirazione per questa statua nasce dalla favola di Andersen relativa alla sirena che sacrificò tutto per amore.
  • Il quartiere di Nyhavn dove è situato l'antico porto di Copenaghen. Uno dei punti centrali del turismo, dove sono infatti situati bar e locali di più tipi. Da qui partono le imbarcazioni turistiche che permettono di visitare la città lungo i canali. Si possono trovare inoltre alcune case dove all'epoca risiedevano famosi artisti e scrittori, come per l'appunto Andersen.
  • La Stroget, un'isola pedonale situata nel centro storico,considerata come la strada pedonale più lunga d'Europa. Lungo questa strada si affacciano molti negozi di carattere internazionale che la consacrano allo shopping.
  • I Giardini di Tivoli, famoso parco divertimenti, risalente al 15 agosto 1843, cosa che lo rende il più antico parco divertimenti che sia sopravissuto com'era fino ad oggi. Tivoli è costruito in una grande oasi verde, con vasti boschi popolati da animali selvatici. Durante il periodo natalizio il parco si accende di migliaia di luci.
  • Christiania, quartiere di Copenaghen noto anche come Città Libera di Christiania, nome che le deriva dal fatto che ha stabilito uno status semi-legale come comunità indipendente.
    Venne fondata nel 1971, grazie alle occupazioni da parte di un gruppo di hippies.
  • La Chiesa del Nostro Redentore, una chiesa barocca particolarmente famosa per la sua guglia dotata di una scala esterna a spirale che consente l'accesso alla cima del campanile per godere del panorama del centro di Copenaghen. E' famosa anche per il carillon del campanile che è il più grande del nord Europa.
  • Il magnifico Orto Botanico fondato nel 1600, distrutto dall'incendio di Copenaghen del 1728 e infine ricostruito nel 1752. Per gli amanti della natura offre non solo la vista di piante provenienti da tutto il mondo ma anche di grandi spazi verdi, estremamente curati, dove poter sostare e rilassarsi. L'ingresso è gratuito.

Potresti trovare utili anche questi collegamenti:

Città di Copenaghen - Copenaghen Card - Spostarsi a Copenaghen

 

Scopri il tour di Copenhagen